Google Maps e le olimpiadi invernali di Vancouver 2010

Google Maps e le olimpiadi invernali di Vancouver 2010

Google Maps e le olimpiadi invernali quest’anno vanno a braccetto! Il servizio del celebre motore di ricerca, Google ed il suo sistema di mappa quest’anno accompagnano passo passo le olimpiadi invernali di Vancouver 2010. Ma non si tratta di uno sponsor, ma di una vera e propria navigazione virtuale delle location dove si svolgeranno i giochi olimpici.

Al principio, con Google Maps potevamo trovare luoghi particolari, ristoranti, negozi, monumenti o addirittura le abitazioni dei personaggi famosi! Ma il grande passo è stato fatto con lo street view, ossia un’auto armata con una fotocamera speciale dotata di ben 11 obiettivi capace di scattare raffiche di foto, che poi venivano montate al fine di ottenere delle immagini a 360 gradi. Questo strumento ha riscattato un notevole “rumors” visto che ha immortalato situazioni imbarazzanti ed è stato evocato anche il diritto delle privacy, visto che alcune immagini ritraevano persone altamente riconoscibili. Ma grazie ad alcuni accorgimenti, il sistema ha preso piede ovunque, ora lo vediamo nei siti internet, nei palmari e nei cellulari di ultima generazione.

Oggi navigando sulla rete ho trovato questo fantastico video:

Al posto della googlemobile abbiamo una new entry: una googleslitta! Navigando tra la sezione dedicata ai giochi olimpici invernali possiamo scendere tutte le piste dell’impianto e visualizzare le location di ogni tipo di sport invernale! Una vera genialata!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *